Manovra, la nota di aggiornamento del Def SCARICA IL PDF

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Ottobre 2019 11:14 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2019 11:14
Manovra, la nota di aggiornamento del Def

Manovra, la nota di aggiornamento del Def PDF

ROMA – Stop all’aumento dell’Iva e avvio del taglio delle tasse sul lavoro, grazie a 14 miliardi di flessibilità e 7 miliardi di proventi dalla lotta alla evasione. A meno di un mese dalla sua nascita, il governo Conte ha approvato la nota di aggiornamento al Def, il documento che disegna la cornice di una manovra da circa 29 miliardi.

Il deficit viene fissato al 2,2% del Pil, come auspicato dal ministro Roberto Gualtieri che assicura il rispetto delle regole Ue. Il debito però non è nei parametri di Bruxelles, dal momento che il calo è ridotto (dal 135,7% al 135,1% del Pil). La sterilizzazione dell’Iva, oggetto di trattativa serrata all’interno della stessa maggioranza nelle ultime ore, è però solo il primo passo nel cammino del governo giallo rosso: lo spiega il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri che dice di non “accontentarsi” e di essere pronto a realizzare i “29 punti del programma su cui ha chiesto la fiducia” meno di un mese fa.

Non tutto potrà essere fatto nel primo anno, spiega il presidente del Consiglio, ma l’obiettivo è arrivare ad una “riduzione delle aliquote Iva”, tagliare il cuneo in modo crescente ma anche puntare i riflettori sulle famiglie: “Vogliamo perseguire – assicura – un family Act che metta ordine a tutta la selva di agevolazioni e tax expenditures” e vogliamo anche “dare un segnale anche alle persone con disabilità” grazie all’adozione di un codice ad hoc. L’Italia poi si imporrà con una vera e propria “svolta verde” è la promessa del governo: “progettiamo la modernizzazione del Paese, la digitalizzazione, la semplificazione burocratica, per orientare tutto il sistema verso l’economia circolare e proteggere da subito il nostro ambiente”.

Fonte: Ansa.

Qui la nota di aggiornamento al Def (versione completa in PDF).