Marchionne, nel 2014 stipendio da 6,6 milioni. Di cui 2,5 per performance FCA

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Marzo 2015 12:58 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2015 12:58
Marchionne, nel 2014 stipendio da 6,6 milioni. Di cui 2,5 per performance FCA

Sergio Marchionne (Foto Lapresse)

NEW YORK – Sei milioni e mezzo di euro in un anno: è quanto ha guadagnato Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, nel 2014. Di questi soldi, “solo” 2 milioni e mezzo erano relativi alla retribuzione annuale, mentre 4 milioni sono gli incentivi legati alle performance dell’anno. Solo un anno prima, nel 2013, il ceo di FCA ricevuto dal Lingotto 3,6 milioni e stock option da Chrysler per 200mila dollari. Marchionne ha poi percepito da Cnh Industrial, nel suo incarico di presidente, più di 2,52 milioni di dollari a titolo dell’anno scorso (2,1 milioni nel 2013).

Marchionne supera di molto il presidente del gruppo, John Elkann, che nel 2014 ha guadagnato oltre 1,68 milioni di euro (1,442 milioni di fisso, più 243.702 euro di ‘altre compensazioni’), mentre aveva incassato 1,5 milioni come presidente di Fiat nel 2013.

Al terzo posto per “stipendio” si colloca l’ex membro del Consiglio di amministrazione di Fiat prima della fusione ed ex presidente di Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo. Per lui laremunerazione del 2014 è stata di 2,095 milioni di euro.