McDonald’s, Roadhouse, Deliveroo: 3mila posti manager, staff e rider

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 gennaio 2018 9:59 | Ultimo aggiornamento: 30 gennaio 2018 10:04
Tremila assunzioni nella ristorazione. McDonald's, Roadhouse, Deliveroo

McDonald’s, Roadhouse, Deliveroo: 3mila posti manager, staff e rider

ROMA – La ristorazione, con 41 miliardi di euro di valore aggiunto, è il settore trainante della filiera agroalimentare italiana e si qualifica come il terzo mercato in Europa, dopo Regno Unito e Spagna. A conferma del trend positivo i nuovi importanti investimenti, e dunque di tante nuove offerte di lavoro, di McDonald’s Italia, della catena del gruppo Cremonini di ristoranti Roadhouse, del leader delle consegne del cibo a domicilio Deliveroo.

Mc Donald’s. Con l’apertura di un centinaio di nuovi McCafè prevista nel 2018, l’azienda conta di assumere un migliaio di profili (da utilizzare anche nei tradizionali fast food). Intanto sono partite le selezioni online per 200 posti per il nuovo locale di via Torino a Milano. Segnala il Corriere della sera che i candidati prescelti parteciperanno alla tappa milanese del McItalia Job Tour, l’evento itinerante di selezione del personale per i ristoranti McDonald’s. In ogni caso:, selezioni entro il 21 febbraio su: www.mcdonalds.it/lavorare/mcitalia-job-tour.

Roadhouse. Il 2018 vedrà l’apertura di 30 nuovi punti ristoro, per un fabbisogno di circa 900 operatori, un centinaio come store manager o assistente manager. la ricerca è indirizzata a profili di età compresa fra 19 e 29 anni. Profili disponibili a contratti part time e flessibili sui  turni del sabato e della domenica. Per i candidati selezionati previsto un addestramento on the job della durata di almeno 12 mesi, da svolgersi presso le location Roadhouse (www.roadhouse.it; jobs).

Deliveroo. Leader del settore delle consegne del cibo a domicilio, Deliveroo cerca entro il 31 marzo un migliaio di nuovi “rider”, giovani moto o bici-muniti ((https://deliveroo.it/it/apply).

Sono invece 213 le posizioni di staff interno aperte in tutto il mondo comprese quella di «Head of people» a Milano. In Domino’s Pizza, catena di pizza a domicilio, con 14 mila pizzerie in oltre 85 paesi nel mondo, si ricerca un centinaio di profili tra insider e driver (addetti alla preparazione e vendita pizza e addetti consegne) da inserire in azienda nei prossimi 3 mesi principalmente sul territorio milanese. Infine Balconi Industria dolciaria, del gruppo Valeo Foods(controllato dal fondo di private equity CapVest), sta reclutando in Italia due controller, uno per l’area commerciale, l’altro per l’area industriale. (Irene Consigliere, Corriere della Sera)