Mercato immobiliare: Milano traina la ripresa italiana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 ottobre 2018 14:41 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2018 14:41
Mercato immobiliare, ripresa italiana trainata da Milano

Mercato immobiliare: Milano traina la ripresa italiana

MILANO – Dopo anni bui, il mercato immobiliare italiano comincia a mostrare segnali di ripresa. Merito di città come Milano, che registra numeri più che positivi. Da un lato si registra un importante incremento in termini di vendite e di acquisti. Dall’altro i prezzi risultano ancora oggi stabili, se non addirittura in leggero calo. In sintesi, è un momento ideale per comprare casa e fare investimenti in questo settore.

Mercato immobiliare: Milano prima in Italia, ma sottovalutata a livello internazionale

Milano dimostra di essere in cima alle classifiche dei centri italiani, se si parla di mercato del mattone. Il settore immobiliare milanese, difatti, ha registrato un incremento delle compravendite del +11% nell’ultimo quadriennio. Inoltre, il capoluogo lombardo è anche uno dei pochi centri italiani ad aver registrato un lieve aumento dei prezzi dei bilocali, pari al +4,6%. Nel complesso, però, è anche la città che ha resistito meglio al crollo generale dei prezzi. Anche in luoghi come il centro, uscito quasi indenne da questa situazione. Se si guarda la situazione di Milano dal punto di vista del mercato immobiliare internazionale, però, risulta la seconda città più sottovalutata. A metterlo in evidenza è il report di UBS, secondo cui Milano risulta la città a maggiore accessibilità immobiliare ma anche la seconda città dove si investe di meno.

Come aumentare il valore di un immobile

A favorire gli investimenti possono concorrere anche i proprietari di immobili destinati alla vendita. In tempi di ripresa del mercato, infatti, emerge la necessità di trovare dei modi per aumentare il valore complessivo degli immobili. Uno di questi consiste nel tenere in buone condizioni gli ambienti destinati alla vendita per poterli presentare nella loro veste migliore ai possibili acquirenti. La manutenzione degli spazi domestici, infatti, è uno dei fattori determinanti il valore di vendita di un appartamento. Per aumentare gli investimenti in una città come Milano, occorre, tra le altre cose, pensare alla presentazione degli edifici. Per eseguire lavori di ristrutturazione di una certa entità a prezzi di mercato, è possibile consultare l’elenco delle migliori imprese edili a Milano su siti come quello di ristrutturazioni.com, ad esempio. Una volta richiesto il preventivo gratuito, sarà possibile farsi un’idea dei costi da sostenere e valutare l’opportunità dell’investimento. È bene tenere a mente che, nella maggior parte dei casi, i lavori di manutenzione concorrono ad aumentare il valore della propria abitazione.

Milano è la città dei single

Per vendere più agevolmente una casa a Milano, occorre tenersi informato anche sul target di acquirenti medi in questa città. Un fatto rilevante è che il capoluogo lombardo pare essere la città più amata dai single. Secondo i dati rilevati dalle agenzie di settore, la domanda di immobili vede gli scapoli ai primi posti. Fra gli under 44 single alla ricerca di una sistemazione, infatti, il 74% intende acquistare un immobile. Nel set delle tipologie di immobili preferite troviamo il bilocale, perfetto per le esigenze di un single over-40. Anche il trilocale riscuote un certo successo, ma solo dopo il classicissimo monolocale.

Il mercato del mattone italiano si avvicina a una ripresa con in testa la città di Milano a patto che i suoi abitanti si impegnino a sfruttare al massimo questo momento favorevole.