Merkel: “L’euro va difeso: se fallisce, fallisce anche l’Europa”

Pubblicato il 28 Gennaio 2011 18:03 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2011 19:19

Angela Merkel

”Difenderemo l’euro”: a dirlo è il cancelliere tedesco Angela Merkel, che in linea con le parole del presidente francese Nicolas Sarkozy, secondo cui ”se fallisce l’euro, fallisce l’Europa”. La Merkel, durante il suo intervento al Forum economico mondiale, ha aggiunto che l’Ue è alle prese con una crisi del debito, non della sua valuta.

La Markel ha poi aggiunto che “l’eccessivo debito è la maggiore minaccia per la prosperità”.La Germania ha optato per il freno all’indebitamento e per questo è stata criticata, ha spiegato Merkel parlando al pubblico di Davos, che riunisce ogni anno alcuni tra i massimi esponenti del mondo economico e politico. Ma l’anno scorso la Germania ha registrato una crescita del 3 %, ha aggiunto, e le ”misure di risparmio e crescita non sono in contraddizione”.

La moneta unica ha bisogno di una vera collaborazione politica in Europa e sistemi sociali divergenti non sono possibili. Il cancelliere tedesco ha anche evocato un’unica età pensionabile. La collaborazione deve migliorare anche nei sistemi della ricerca o per la semplificazione della burocrazia, ha aggiunto.