Milano settima città più cara al mondo: batte persino Londra. La classifica

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 maggio 2018 6:00 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2018 7:59
Milano settima città più cara al mondo: batte persino Londra. La classifica

Milano settima città più cara al mondo: batte persino Londra. La classifica

MILANO –  Chi ci abita probabilmente se n’era accorto da un pezzo, ma adesso arriva la conferma ufficiale: Milano è una delle città più care al mondo, la settima per l’esattezza,  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  e batte persino metropoli considerate particolarmente care come Londra.

A dirlo è il Rapporto Prezzi e Salari condotto dal Chief Investment Office (CIO) di Ubs Global Wealth Managament, che ha considerato il rapporto tra salario, potere d’acquisto e livello di prezzi in 77 città del mondo, basandosi su 128 prezzi di beni e servizi e sugli stipendi medi di 15 professioni rappresentative della popolazione attiva. Milano sarebbe 33esima in classifica per potere d’acquisto, ma i suoi salari sono troppo bassi rispetto al caro-vita, e la fanno così schizzare al settimo posto, mentre Roma si ferma al 28°.

Nell’edizione di quest’anno dello studio, la diciassettesima, in cima alla classifica si conferma Zurigo, seguita da un’altra città svizzera, Ginevra. Viene quindi Oslo (Norvegia), Copenaghen (Danimarca), New York (Usa) e Tokyo (Giappone).

Tra gli oltre 75mila dati raccolti dagli analisti, spiega Forbes Italia, ci sono quelli relativi al costo di un taglio di capelli per signora e al corrispettivo di ore lavorate. Il taglio costa 94,32 dollari a Zurigo, 22,60 a Kiev (Ucraina), 12,17 a Città del Messico e 7,50 al Cairo (Egitto). Che corrispondono a 3,05 ore di lavoro a Zurigo, 12,09 ore di lavoro a Kiev, 5,86 a Città del Messico 5,86 al Cairo.

“Il potere d’acquisto – commenta Mark Haefele, Chief Investment Officer di UBS Global Wealth Management – è molto importante per tutti noi, come persone e come investitori. Che si tratti di pianificare la prossima vacanza o cercare di capire le dinamiche del potere economico a lungo termine, il nostro studio fornisce un’analisi particolareggiata dei prezzi in tutto il mondo”.