Economia

Mini Imu, Conegliano la restituisce in buoni per servizi e mezzi pubblici

Mini Imu, Conegliano la restituisce in buoni per servizi e mezzi pubblici

Mini Imu, Conegliano la restituisce in buoni per servizi e mezzi pubblici

CONEGLIANO (TREVISO) – La mini Imu va pagata, ma siccome gli amministratori comunali di Conegliano avevano già fatto i conti con la sua assenza restituiranno ai contribuenti l’equivalente in buoni spesa per sconti sulle tariffe del trasporto pubblico locale, su servizi di assistenza domiciliare per gli anziani ed altre prestazioni di welfare. Un’iniziativa che interessa potenzialmente più di 12 mila famiglie, che riceveranno voucher del valore stimato tra i 10 e i 70 euro circa. 

Il sindaco Floriano Zambon ha spiegato all’agenzia ANSA il motivo dell’iniziativa:

“Trattandosi di una tassa essa va pagata e se così non fosse si cadrebbe nel danno erariale. Avendo tuttavia già inserito la previsione di un fondo di tutela per l’Imu, abbiamo avuto la possibilità di adottare un sistema per dare ai cittadini un segnale forte sul tema tributi e al tempo stesso dei benefici in termini di riduzione dei costi per servizi strategici ai cittadini e alle famiglie, come quelli del trasporto pubblico locale, dei servizi sociali e dei servizi scolastici”.

To Top