Mini Imu prima casa 24 gennaio: come fare con i decimali

di Antonio Sansonetti
Pubblicato il 18 gennaio 2014 6:30 | Ultimo aggiornamento: 20 gennaio 2014 17:33
Mini Imu prima casa 24 gennaio: come fare con i decimali

Modello F24: cerchiati in rosso i campi del saldo da versare (Clicca sull’immagine per ingrandire)

ROMA – Mini Imu prima casa 24 gennaio: come fare con i decimali? Questo articolo vuole essere d’aiuto per chi compila il modello F24 dopo aver calcolato da solo (o usato i calcolatori online) l’importo della “Mini-Imu” in scadenza il 24 gennaio.

È facile che l’importo da versare non venga “tondo”, ovvero tot-virgola-zero-zero, ma che uno si ritrovi con 37,45 euro o 59,67 o con 83,51 euro da pagare: un saldo con i cosiddetti “decimali”.

Per non rischiare di indicare un importo sbagliato e quindi incorrere nella beffa di una cartella esattoriale, cosa dobbiamo fare? Lo abbiamo chiesto al commercialista Massimo Bandiera.

Se la Mini-Imu non viene “tonda”, cosa bisogna indicare nel saldo sul modello F24?
«Bisogna arrotondare la cifra per eccesso o per difetto: fino a 49 centesimi si arrotonda per difetto e da 50 centesimi in su si arrotonda per eccesso. L’importo che indicheremo nel saldo da versare sarà sempre “tondo”. Con 41,49 euro scriverò nel modello F24 “41,00” e con 41,50 scriverò invece “42,00“».

Leggi anche: I Comuni dove si pagaCome si calcolaIl calcolatore onlineOcchio all’aliquota comunale  Che succede se non pago

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other