Mini Imu e Tares 24 gennaio: ravvedimento operoso o cartella esattoriale?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 gennaio 2014 18:51 | Ultimo aggiornamento: 24 gennaio 2014 18:51
Mini Imu e Tares 24 gennaio: ravvedimento operoso o cartella esattoriale?

Mini Imu e Tares 24 gennaio: ravvedimento operoso o cartella esattoriale?

ROMA – Mini Imu e Tares 24 gennaio: che succede se non ho pagato entro la scadenza? Posso scegliere fra il ravvedimento operoso o la cartella esattoriale.

Il ravvedimento operoso, spiega il commercialista Massimo Bandiera, è quello di chi beneficia di una sanzione ridotta decidendo autonomamente di versare oltre la scadenza pagamenti omessi, tardivi o insufficienti di tasse, tributi o imposte, senza aspettare l’arrivo della cartella esattoriale.

Dal primo gennaio 2014 il ravvedimento operoso è più conveniente perché gli interessi legali sono diminuiti dal 2,5% all’1% annuo.

A seconda del tempo trascorso, il ravvedimento operoso può essere di tre tipi:

Il “ravvedimento sprint“: è quello effettuato entro i 14 giorni successivi alla scadenza del termine per il versamento. La sanzione ordinaria del 30 per cento, applicabile sui pagamenti di imposte tardivi od omessi, viene ridotta allo 0,2 per cento per ogni giorno di ritardo, più gli interessi legali (in questo caso impercettibili: una settimana di ritardo significa interessi dell’1% diviso 52, ovvero 0,019%).

Il “ravvedimento breve”: è quello di chi effettua il versamento dal quindicesimo giorno fino al trentesimo giorno successivo alla scadenza. Dopo il 14° giorno ed entro il 30° la sanzione viene ridotta al 3%, più gli interessi legali.

Il “ravvedimento lungo”: è quello di chi effettua il versamento entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno nel corso del quale è commessa la violazione. Oltre il trentesimo giorno, si paga con sanzione ridotta del 3,75%, più gli interessi legali.

Se no si aspetta a casa la cartella esattoriale, che significa: importo della tassa non pagata + sanzione del 30% + interessi legali.

Alcuni esempi di cartella esattoriale.
Importo mini-Imu o Tares – importo più sanzione 30% – importo più interessi legali sei mesi – un anno
30 euro – 39 euro – 39,15 euro – 39,30 euro
40 euro – 52 euro – 52,20 euro – 52,40 euro
60 euro – 80 euro – 80,30 euro – 80,60 euro
100 euro – 130 euro – 130,50 euro – 131 euro

Esempi di ravvedimento operoso. Qui puoi calcolarlo online
Ravvedimento sprint con pagamento il 10° giorno oltre la scadenza
30 euro importo della Mini Imu o Tares
30 x 2 : 100 = 0,6 euro (sanzione)
30 x 10 : 36.500 = 0,008 (interessi legali dell’1%)
30 + 0,6 + 0,008 = 30,60 (Mini Imu o Tares più sanzione e interessi legali)

40 euro importo della Mini Imu o Tares
40 x 2 : 100 = 0,8 euro (sanzione)
40 x 10 : 36.500 = 0,010 (interessi legali dell’1%)
40 + 0,8 + 0,010 = 40,81 (Mini Imu o Tares più sanzione e interessi legali)

60 euro importo della Mini Imu o Tares
60 x 2 : 100 = 1,2 euro (sanzione)
60 x 10 : 36.500 = 0,016 (interessi legali dell’1%)
60 + 1,2 + 0,016 = 61,21 (Mini Imu o Tares più sanzione e interessi legali)

100 euro importo della Mini Imu o Tares
100 x 2 : 100 = 2,0 euro (sanzione)
100 x 10 : 36.500 = 0,027 (interessi legali dell’1%)
100 + 2,0 + 0,027 = 102,02 (Mini Imu o Tares più sanzione e interessi legali)

Ravvedimento breve con pagamento il 20° giorno oltre la scadenza
30 x 3 : 100 = 0,9 euro (sanzione)
30 x 20 : 36.500 = 0,016 (interessi legali dell’1%)
30 + 0,9 + 0,016 = 30,91 (Mini Imu più sanzione e interessi legali)

40 x 3 : 100 = 1,2 euro (sanzione)
40 x 20 : 36.500 = 0,021 (interessi legali dell’1%)
40 + 1,2 + 0,021 = 41,22 (Mini Imu più sanzione e interessi legali)

60 x 3 : 100 = 1,8 euro (sanzione)
60 x 20 : 36.500 = 0,032 (interessi legali dell’1%)
60 + 1,8 + 0,032 = 61,83 (Mini Imu più sanzione e interessi legali)

100 x 3 : 100 = 3,0 euro (sanzione)
100 x 20 : 36.500 = 0,054 (interessi legali dell’1%)
100 + 3,0 + 0,054 = 103,05 (Mini Imu più sanzione e interessi legali)

Ravvedimento lungo con pagamento il 90° giorno oltre la scadenza

30 x 3,75 : 100 = 1,12 euro (sanzione)
30 x 90 : 36.500 = 0,073 (interessi legali dell’1%)
30 + 1,12 + 0,073 = 31,19 (Mini Imu più sanzione e interessi legali)

40 x 3,75 : 100 = 1,5 euro (sanzione)
40 x 90 : 36.500 = 0,098 (interessi legali dell’1%)
40 + 1,5 + 0,098 = 41,59 (Mini Imu più sanzione e interessi legali)

60 x 3,75 : 100 = 2,24 euro (sanzione)
60 x 90 : 36.500 = 0,146 (interessi legali dell’1%)
60 + 2,24 + 0,146 = 62,38 (Mini Imu più sanzione e interessi legali)

100 x 3,75 : 100 = 3,75 euro (sanzione)
100 x 90 : 36.500 = 0,246 (interessi legali dell’1%)
100 + 3,75 + 0,246 = 103,99 (Mini Imu più sanzione e interessi legali)