Ministero della Difesa, concorso per 2200 assunzioni nella Marina Militare: come inviare la domanda

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Agosto 2020 15:06 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2020 15:06
Ministero della Difesa, concorso per 2200 assunzioni nella Marina Militare

Ministero della Difesa, concorso per 2200 assunzioni nella Marina Militare: come inviare la domanda

Il Ministero della Difesa ha indetto un bando di reclutamento per l’assunzione di 2200 volontari presso la Marina Militare per l’anno 2021.

E’ indetto un bando di reclutamento nella Marina Militare di 2200 volontari per l’anno 2021 così suddivisi: 1.400 per il Corpo equipaggi militari marittimi e 800 per il Corpo delle capitanerie di porto.

I requisiti per la partecipazione al reclutamento sono: diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore); cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; aver tenuto condotta incensurabile; non essere stati condannati per delitti non colposi; non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione; non essere stati sottoposti a misure di prevenzione; avere idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate etc.

Il reclutamento si svolge secondo diverse fasi: inoltro delle domande; valutazione dei titoli di merito; accertamenti psico-fisici (fase unica e/o prima fase della procedura di reclutamento); accertamenti attitudinali (fase unica e/o prima fase della procedura di reclutamento); accertamenti attitudinali specifici; prove di efficienza fisica; accertamento dell’idoneità psico-fisica specifica.

I partecipanti al reclutamento dovranno indicare nella domanda: il possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore) e la votazione conseguita; i propri dati anagrafici; il possesso della cittadinanza italiana; il godimento dei diritti civili e politici; di non essere stati condannati per delitti non colposi; di non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica amministrazione; di aver tenuto condotta incensurabile; l’eventuale svolgimento del servizio militare etc.

Il reclutamento sarà effettuato su due blocchi di domande e distinti incorporamenti, che saranno cosi’ suddivisi… continua a leggere.