Monete 2 euro che ne valgono fino a duemila: ecco quali sono

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Settembre 2019 10:27 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2019 10:27
Monete 2 euro che valgono fino a duemila: ecco quali sono

Una moneta da 2 euro

ROMA – Dall’entrata in vigore dell’Euro come valuta ufficiale dell’Unione europea, ci sono alcuni pezzi coniati in edizione limitata che oggi possono valere una fortuna. In particolare, la moneta da 2 euro è la più utilizzata dai singoli stati per realizzare versioni celebrative.

Gli esperti di numismatica del sito Flooxer Now hanno selezionato le monete da 2 euro più preziose tra quelle prodotte dal 2004 a oggi. Ce ne sono alcune che possono addirittura superare i 2mila euro.

San Marino 2004: anche se non è un paese membro dell’Unione Europea, San Marino fa parte dell’Eurozona. Nel 2004 furono coniate 110mila monete da due euro dedicate a Bartolomeo Borghesi, storico e numismatico italiano. Questa moneta può valere tra i 150 e i 200 euro.

Finlandia 2004: furono coniate 500mila monete da due euro che celebravano dieci nuovi paesi membri della UE. Gli esperti stimano un valore di circa 50 euro.

Vaticano 2005: in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù celebrata a Colonia, in Germania, la Santa Sede aveva coniato 100mila monete celebrative da due euro. Questa moneta può valere oltre 300 euro.

Belgio 2006: la moneta che celebra il restauro dell’Atomium di Bruxelles non supera i 30 euro.

Slovenia 2007: esistono 40mila monete da due euro che celebrano il 50esimo anniversario dei Trattati di Roma. In buone condizioni, può raggiungere un valore di circa 50 euro.

Monaco 2007: a 25 anni dalla morte di Grace Kelly, il principato decise di omaggiarla con una moneta da 2 euro realizzata in appena duemila esemplari. A 12 anni di distanza, quella moneta può valere quasi 2mila euro.

Germania 2008: non si tratta di una moneta speciale, ma di due euro che hanno assunto un certo valore per via di un errore. L’Unione Europea aveva cambiato la mappa su uno dei due lati delle monete, aggiornandola con i nuovi paesi membri. In Germania, invece, per errore furono coniate monete con la precedente versione della carta geografica. Oggi, quei pezzi possono valere fino a 50 euro.

Spagna 2009: un’altra moneta da 2 euro “sbagliata” e che può far guadagnare circa 20 euro, è quella coniata dalla Spagna per il decimo anniversario dell’istituzione dell’Unione Economica e Monetaria dell’Ue. 

Monaco 2012: per celebrare i cinque secoli dell’indipendenza del Principato, furono coniate monete da due euro in edizione limitata che oggi valgono oltre 550 euro.

Monaco 2013: per festeggiare, invece, il ventennale dell’ingresso del Principato nell’Onu, furono immessi 10mila esemplari delle monete da due euro. Il loro valore è di 400 euro.

Monaco 2015: per celebrare gli otto secoli dalla costruzione del primo castello nel Principato, sono state realizzate monete da due euro di qualità superiore rispetto alle altre (lega bimetallica). Il loro valore si aggira intorno ai 1500 euro.

Fonte: Flooxer Now