Moody’s promuove la Spagna e rialza il rating a Baa2. Outlook positivo

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 febbraio 2014 0:03 | Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2014 0:03
Moody's promuove la spagna a Baa2

Moody’s promuove la spagna a Baa2

NEW YORK- Moody’s promuove la Spagna. L’agenzia ha rivisto al rialzo il rating dei bond del governo della Spagna a Baa2 da Baa3. L’outlook è positivo. L’upgrade è legato al ribilanciamento dell’economia verso un modello di crescita più sostenibile e ai progressi nell’attuazione delle riforme strutturali, soprattutto su mercato del lavoro e pensioni, nonché le misure di bilancio decise e la ristrutturazione del sistema bancario.

Le azioni di Madrid per combattere la crisi sostengono le attese di Moody’s per una crescita economica ”più forte e sostenibile nel medio termine e un miglioramento dei conti pubblici”. Moody’s osserva come il calo dei costi di finanziamento del governo spagnolo ”rifletta l’effetto congiunto delle azioni della Banca Centrale Europea, degli evidenti miglioramenti dell’economia spagnola e dell’attuazione di misure fiscali e strutturali”.

L’affidabilità creditizia della Spagna, nonostante questo, resta ”costretta” da un bilancio debole, con un deficit ancora significativo al 7% del pil nel 2013 e un livello di debito alto al 94% del pil lo scorso anno. Un debito che Moody’s stima continuerà a crescere raggiungendo il picco del 102% nel 2016. L’economia spagnola, inoltre, continua a fare i conti con un sistema bancario relativamente debole, con una qualità degli asset ancora in deterioramento e la necessità di ridurre l’elevato debito del settore privato.

Il miglioramento dell’outlook spagnolo a positivo è sostenuto dalle ‘‘riforme strutturali e dalle modifiche al sistema fiscale e ai programmi di spesa. Queste riforme hanno restituito maggiore fiducia sul fatto che l’economia spagnola possa tornare su una strada di crescita economica sostenuta”.