Motori/ Arriva lo scooter ibrido. Piaggio lancia il nuovo Mp3: è ecologico e fa 60 km con un litro

di Filippo Bernardi*
Pubblicato il 29 maggio 2009 13:53 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2009 13:53

Dopo l’auto anche lo scooter diventa ibrido. La Piaggio ha presentato in pompa magna a Palazzo Chigi il nuovo Mp3. Motore elettrico e termico integrati. Prestazioni lodevoli sia in termini tecnici che di consumi. L’unica pecca potrebbe essere il prezzo.

A celebrare la novità della casa di Pontedera erano presenti, oltre a Roberto Colaninno e ai vertici aziendali, i massimi esponenti del governo, compreso il presidente del consiglio Silvio Berlusconi. L’Mp3 Hybrid ha raccolto il plauso di tutti. Soprattutto perché, spiegano alla Piaggio, non è il risultato di un semplice accoppiamento di motori ma ha la cosiddetta propulsione di tipo “parallelo” grazie alla quale elettrico e a scoppio sono integrati tra loro e concorrono nel rendere il veicolo il più efficiente possibile.

La casa madre garantisce consumi fino a 60 chilometri con un litro di benzina mentre la media degli scooter della stessa cilindrata è di 26. Le emissioni di C02, invece, calano a 40 grammi per chilometro contro i 90 dei veicoli oggi in commercio. I dati sono stati calcolati considerando un uso al 65 per cento del motore ibrido, al 35 di quello elettrico.

E poi: un pulsante per scegliere di utilizzare l’una o l’altra modalità, pieno elettrico in tre ore e possibilità di ricaricare il “motore pulito”con quello termico, semplicemente guidando per le strade cittadine. All’aspetto, inoltre, l’Mp3 Hybrid è identico al suo parente a benzina, con le sue tre ruote che ne hanno fatto un prodotto di grande successo e la sua linea aerodinamica. L’unico punto ancora da chiarire è il prezzo. Al momento si parla di novemila euro.

*Scuola Superiore Giornalismo