Mps, patto sindacato fa 7 nomi per cda: Viola e Profumo al vertice

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Marzo 2015 0:13 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2015 0:13
Mps, patto sindacato fa 7 nomi per cda: Viola e Profumo al vertice

Mps, patto sindacato fa 7 nomi per cda: Viola e Profumo al vertice. Nella foto Alessandro Profumo

MILANO – I soci del patto di sindacato sul 9% di Mps – Fondazione Mps, Fintech e Btg Pactual – hanno depositato una lista di sette nomi per il rinnovo del Cda della Banca. Lo si legge in una nota in cui risulta confermata la candidatura al vertice di Alessandro Profumo e Fabrizio Viola. 

Gli altri nomi della lista sono: l’economista Fiorella Kostoris, Lucia Calvosa (già in Cda di Telecom Italia), Christian Whamond (Fintech) e Roberto Isolani (Btg Pactual) e Fiorella Bianchi (Conad).  Il patto ha concordato di proporre all’assemblea del 14 aprile la conferma di Profumo come presidente, si legge nella nota dell’ente senese che segnala inoltre che il presidente della Fondazione Mps darà conto alla deputazione generale, il prossimo 27 marzo, del percorso seguito e delle decisioni assunte dalla deputazione amministratrice per individuare i nominativi.  Il processo di selezione delle candidature da parte dei membri del patto è avvenuto con il supporto di Korn Ferry mentre il Credito fondiario è stato advisor della Fondazione.