Nuova Alitalia, l’aereo è mezzo vuoto

Pubblicato il 23 Febbraio 2009 17:29 | Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2009 17:56

L’aereo è mezzo vuoto. I voli della Cai – la nuova Alitalia – viaggiano con appena il 55% dei posti pieni. Un dato disastroso se si considera che la concorrenza non soffre fenomeni analoghi, anzi imbarca più di prima. Un dato che  è addirittura migliorato dopo un “decollo” disastroso, che vedeva a metà gennaio il 70% dei biglietti invenduti. Nè arriva sollievo dalla “cassaforte”, la tratta Milano-Roma che dovrebbe tenere in equlibrio costi e ricavi. Qui è la concorrenza del super-treno Frecciarossa a impiombare le ali della cordata italiana.

Un dato confortante invece, per Colaninno & soci, è la regolarità dei voli, che dal 13 gennaio ad oggi è del 99,7%, lo 0,5% in più dell’estate 2008, l’ultimo periodo in cui la Magliana aveva operato in condizioni normali. La puntualità nel primo mese Cai è oltre l’80%. Scioperi praticamente a zero, e non era scontato.