Ocse: disoccupazione italiana a settembre all’8,3%, in crescita rispetto ad agosto

Pubblicato il 9 Novembre 2010 12:34 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2010 12:38

Il tasso di disoccupazione in Italia a settembre è risultato pari all’8,3%, in aumento rispetto all’8,1% di agosto. Lo rileva l’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) nella sua indagine mensile, sottolineando che il dato è inferiore a quello della media dei Paesi dell’organizzazione nel mese (8,5%).

Il tasso di disoccupazione torna così ai livelli di luglio e giugno (8,3%) mentre ad aprile e maggio il dato era più alto (8,5%). Nell’area euro il tasso di disoccupazione a settembre è risalito al 10,1% (dal 10% di agosto) mentre nell’Unione Europea è rimasto stabile al 9,6%. Nei Paesi del G7 la media della disoccupazione a settembre si e’ attestata sull’8,1%, in calo dall’8,2% di agosto.

Il tasso di disoccupazione medio dei Paesi Ocse a settembre e’ pari all’8,5%, stabile su agosto. Lo rileva la stessa organizzazione precisando che nel mese i senza lavoro erano 45,5 milioni, 600.000 in meno rispetto a settembre 2009 ma 15,4 milioni in piu’ rispetto a settembre 2007, periodo antecedente alla crisi economica. Il tasso di disoccupazione e’ rimasto sostanzialmente stabile da giugno 2010, mentre a maggio era all’8,6%.