Ocse: Pil Italia 2014 -0.4%. Unico paese del G7 in recessione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 settembre 2014 14:17 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2014 14:17
Ocse: Pil Italia 2014 -0.4%. Unico paese del G7 in recessione

Ocse: Pil Italia 2014 -0.4%. Unico paese del G7 in recessione

ROMA – Italia unico paese in recessione di tutto il G7 anche nel 2014. La doccia fredda arriva dall’Ocse che lunedì 15 settembre ha rivisto le stime di crescita di tutti i principali Paesi nel mondo. Stime riviste al ribasso un po’ ovunque, ma è in Italia che l’effetto è più pesante. Si passa infatti da una proiezione di crescita dello 0.5% nel 2014 a una contrazione dello 0.4. Si passa, insomma, dalla speranza di una timida ripresa al rimanere in piena recessione.

Per vedere il segno più bisognerà attendere il 2015, quando, Ocse ci sarà una timida ripresa dello 0,1%. Anche qui, però, le notizie non sono buone visto che la precedente stima ipotizzava una crescita del +1,1%.

Il governo italiano aveva previsto a inizio anno un +0.8. Stima rivista al ribasso quasi subito, al punto che recentemente veniva vista come positiva una crescita dello 0.2. Ora le stime Ocse fanno capire che la ripresa, almeno da noi, è ancora un miraggio.

Quelle sull’Italia sono le revisioni più pesanti del rapporto e l’Italia risulta l’unico Paese in recessione tra i big. L’Ocse ha in ogni caso tagliato per altro le prospettive anche degli altri paesi G7. Il Pil tedesco è atteso in crescita dell’1,5% sia quest’anno (contro l’1,9% indicato a maggio), sia il prossimo (+2,1%). Per l’insieme dell’Eurozona la crescita attesa quest’anno è ridotta a +0,8% (da +1,2%) e a +1,1% (da +1,7% il prossimo).

 

2014 2015
===============================================================
Stati Uniti +2,1 +3,1
Eurolandia +0,8 +1,1
Giappone +0,9 +1,1
Germania +1,5 +1,5
Francia +0,4 +1,0
ITALIA -0,4 +0,1
Gran Bretagna +3,1 +2,8
Canada +2,3 +2,7

Cina +7,4 +7,3
India +5,7 +5,9
Brasile +0,3 +1,4