Parmalat, Andrea Guerra: Cda ha rinviato l’assemblea al 25 giugno

Pubblicato il 1 Aprile 2011 14:58 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2011 20:20

MILANO – Il Cda di Parmalat ha rinviato l’assemblea. Lo ha detto il consigliere Andrea Guerra all’uscita. ”Si” ha replicato Guerra, che e’ anche amministratore delegato di Luxottica, ai cronisti che gli chiedevano se il board aveva deciso per il rinvio. ”A giugno”, ha indicato poi il consigliere Carlo Secchi interpellato, al termine del Cda, sulla nuova data dell’assemblea.

Il Cda di Parmalat ha deciso di convocare l’assemblea dei soci al 25-27 e 28 giugno. Il consiglio di amministrazione di Parmalat, riunitosi oggi, ha deliberato, avvalendosi di quanto previsto dal decreto anti Opa, in vigore al 27 marzo, ”di revocare la convocazione della precedente assemblea ordinaria e straordinaria (originariamente prevista per il 12, 13 e 14 aprile 2011) e di convocare una nuova assemblea, con il medesimo ordine del giorno, per il 25, 27 e 28 giugno 2011”, segnala il comunicato.

Lactalis: illegittima decisione. ”Lactalis esprime il suo sconcerto per la decisione illegittima e priva di motivazioni presa dal Consiglio di Amministrazione di Parmalat S.p.A. in merito al rinvio dell’Assemblea degli Azionisti della Societa”’. Lo comunica la societa’ in una nota ”Lactalis – si legge ancora – ribadisce la qualita’ e la validita’ del proprio piano industriale di lungo periodo, che e’ a beneficio di tutti gli azionisti e stakeholders di Parmalat, e rimane aperta al confronto con gli azionisti e con tutti quei soggetti che intendono contribuire allo sviluppo di Parmalat”.