Patrimoniale per tutti gli italiani, la proposta dell’economista tedesco: “Sono più ricchi di noi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Aprile 2020 14:59 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2020 14:59
Patrimoniale per tutti gli italiani, la proposta dell'economista tedesco: "Sono più ricchi di noi"

Patrimoniale per tutti gli italiani, la proposta dell’economista tedesco: “Sono più ricchi di noi” (Foto Ansa)

ROMA –  “Gli italiani facciano una patrimoniale tra il 14 e il 20% invece di chiederei i soldi a noi”, parola di Daniel Stelter, economista tedesco.

“Un prelievo una tantum tra il 14 e il 20 per cento ridurrebbe il debito pubblico italiano a un livello inferiore di quello teutonico. E resterebbero comunque più ricchi di noi, come già lo sono ora”, prosegue Stelter.

Daniel Stelter ne aveva parlato inizialmente in un articolo comparso su Magazine Manager, poi anche su Focus.de dove veniva ampliato il discorso patrimoniale per gli italiani (tanto caro ovviamente ai tedeschi).

Su quest’ultimo articolo l’economista giunge ad una conclusione, quella che anche dopo un salasso del genere “le famiglie italiane avrebbero ancora un patrimonio superiore rispetto a quello delle famiglie tedesche“.

“L’Italia può benissimo salvarsi da sola, senza alcuna condivisione dei debiti”, scrive l’economista.

È lo stesso Stelter che a proposito della sua proposta spiega: “In una intervista alla Suddeutsche Zeitung, il presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte, ha criticato la posizione dei Governi di Germania e Olanda, sostenendo che la loro prospettiva ‘ora deve cambiare’.

In questa crisi è necessaria la solidarietà europea, ha detto, per questo è arrivato il momento di emettere delle obbligazioni comuni”.

Non è una richiesta accettabile, secondo Stelter “per una questione di giustizia. Non solo le famiglie italiane sono significativamente più ricche di quelle tedesche, ma sono anche meno indebitate”. (Fonte Focus).