Pensione anticipata, anche se più magra: 60% di sì

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Giugno 2015 10:39 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2015 10:39
Pensione anticipata, anche se più magra: 60% di sì

Pensione anticipata, anche se più magra: 60% di sì

ROMA – Il Governo sta studiando la possibilità di permettere al lavoratore di anticipare la pensione in deroga ai requisiti della legge Fornero (5 ipotesi sul tavolo). Anticipo subordinato, però, a un sacrificio economico sull’assegno. I lavoratori italiani cosa ne pensano?

Un sondaggio Swg per il Corriere della Sera ci dice che in linea di principio la maggioranza (60%) è ad’accordo, accetterebbe una pensione più magra pur di avere la libertà di interrompere il lavoro prima.

In particolare, alla domanda “con chi propone di reintrodurre la possibilità di pensionamento anticipato a fronte di un a riduzione dell’ammontare della pensione, lei è”:

del tutto d’accordo, 14%;

d’accordo, 46%;

del tutto in disaccordo, 6%;

in disaccordo, 18%:

non saprei, 16%.