Pensioni. 1° luglio quattordicesima: dopo i 64 anni, sotto 753 euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2015 13:04 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2015 13:04
Pensioni. 1° luglio quattordicesima: dopo i 64 anni, sotto 753 euro

Pensioni. 1° luglio quattordicesima: dopo i 64 anni, sotto 753 euro

ROMA – Pensioni. 1° luglio quattordicesima: dopo i 64 anni, sotto 753 euro. Anche quest’anno, segnala L’Eco di Bergamo, così come accade da 7 anni, il primo luglio ai pensionati verrà erogata la “quattordicesima”, riservata ai titolari di pensioni da lavoro dipendente e autonomo che abbiamo compiuto 64 anni, con un reddito personale non superiore a una volta e mezzo l’importo minimo, cioè non superiore a 753,58 €.

Di norma il pensionato con questi requisiti non deve fare nulla, l’integrazione gli verrà accreditata automaticamente, salvo verificare che il suo reddito non superi il tetto indicato, considerando che per reddito si intende tutto ciò che è assoggettabile all’Irpef. Chi abbia compiuto 64 anni nel corso del 2015 deve invece fare domanda subito dopo il compleanno con il modello Red. L’integrazione gli sarà versata con la mensilità di dicembre. Gli importi oscilleranno tra un minimo di 336 euro a un massimo di 546 euro.