Pensioni, 388mila gli italiani che la ricevono all’estero. Gli assegni più alti? Cipro, Emirati, Portogallo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Gennaio 2020 9:59 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2020 14:51
Pensioni, 388mila gli italiani che la ricevono all'estero. Gli assegni più alti? Cipro, Emirati, Portogallo

Pensioni all’estero: 388mila assegni (Ansa)

ROMA – Pensioni: sono 388mila gli assegni che l’Inps paga e invia all’estero. Molti gli assegni di piccola entità, frutto di piccole pensioni maturate da contributi versati in Italia da parte di lavoratori che in Italia non sono rimasti per molti anni. Oppure piccole pensioni erogate ad italiani emigrati da tempo e di fatto residenti da tempo fuori dei confini. Altri assegni più consistenti pagati a pensionati che hanno di recente scelto in piena libertà e legalità regimi fiscali più favorevoli di quello italiano. In tutto circa 400 mila, di cui 209mila hanno scelto l’Europa, poi il Nord America (87mila) e l’Oceania (44mila).

La spesa complessiva per la previdenza italiana si aggira intorno al miliardo di euro (2019). In totale, la media dell’importo dell’assegno pagato all’estero è di 259 euro al mese. La media, per definizione, non rappresenta tuttavia le grandi differenze fra pensionato e pensionato, fra paese e paese. Ed è appunto la media tra piccole pensioni da pochi contributi e pensioni più consistenti messe al riparo dalle troppe tasse. 

Il Canada (51.927 pensionati), la Germania (51.085), la Svizzera (46.171), la Francia (41.778), l’Australia (43.955) e gli Stati Uniti (35.015) sono i paesi più gettonati. Gli importi, in questo caso, sono decisamente bassi: in Australia parliamo di 140 euro al mese, in Canada di 105 euro, in Svizzera 201 euro, in Germania 139 euro e in Francia 206. 

Ma ci sono anche paesi dove più alta è la concentrazione di pensionati che beneficiano di consistenti assegni con importi medio-alti dovuti soprattutto ai regimi fiscali più favorevoli. I 2897 italiani che vivono in Portogallo ricevono un importo medio di 2.719,99 euro a persona. 

in Turchia 2.719,99 euro. A Malta 1.860,58 euro. Negli Emirati Arabi Uniti si arriva a una media di 3.783,81 euro a testa. Il record spetta però a Cipro, dove la media è di 5.467,74 euro. (fonte Corriere della Sera)