Pensioni, ad agosto niente quattordicesima per 80mila italiani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 luglio 2015 12:41 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2015 12:41
Pensioni, ad agosto niente quattordicesima per 80mila italiani

(Foto di archivio)

ROMA – Niente quattordicesima per 80mila pensionati italiani ad agosto. La denuncia arriva da Gigi Bonfanti, segretario della Cisl pensionati, che parla di un “confuso comunicato stampa dell’Inps” secondo cui “non tutti i conguagli Irpef dovuti ai pensionati saranno pagati ad agosto”.

A non ricevere il conguaglio agostano (tra i 336 e i 504 euro) saranno, secondo quanto scrive Raffaello Bonelli sul Giornale, pensionati con almeno 64 anni che si trovino in specifiche condizioni contributive e di reddito (fino a 1,5 volte la minima, meno di 10.200 euro circa annui).

L’Inps spiega che il conguaglio derivante dalla presentazione del modello 730 verrà corrisposto ad agosto a tutti i pensionati che hanno fatto pervenire il modello entro il 30 giugno, mentre per le dichiarazioni arrivate dopo il 30 giugno i conguagli verranno effettuati a settembre.

Ai pensionati che stanno chiedono perché sul cedolino della pensione del mese di agosto 2015 non è riportato il conguaglio, l’Inps chiarisce che l’importo non può al momento essere visibile ma sarà erogato, e fa sapere che con il rateo di agosto saranno corrisposti anche gli arretrati di perequazione previsti dalla legge in base alla recente sentenza della Corte Costituzionale.