Pensioni: calcolo contributivo taglia fino a un terzo l’assegno. Le tabelle Uil

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 luglio 2015 11:51 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2015 11:59
Pensioni: calcolo contributivo taglia fino a un terzo l'assegno. Le tabelle Uil

Pensioni: calcolo contributivo taglia fino a un terzo l’assegno. Le tabelle Uil

ROMA – Il sistema pensionistico ha bisogno di una maggiore flessibilità in uscita ma “l’ipotesi avanzata recentemente dal Presidente dell’Inps, Tito Boeri, di introdurre tale flessibilità applicando totalmente il sistema contributivo, è profondamente sbagliata e iniqua”. Perché la riduzione del 7%-10% rispetto al calcolo attuale “è riconducibile a un calcolo sterile effettuato senza tenere conto della reale situazione dei singoli lavoratori”.

E’ quanto spiega il segretario confederale della Uil in una nota che accompagna uno studio che, a detta del sindacato, “dimostra come, applicando questa conversione, i futuri pensionati avrebbero una riduzione media del trattamento tra il 10% e il 34%”.

  • Ecco gli esempi proposti dalla Uil (vedi tabelle in Pdf).
  • A) LAVORATRICE DIPENDENTE, 62 ANNI: primi versamenti a giugno 1979 (36 anni di anzianità contributiva ad oggi), carriera lavorativa senza interruzioni, appartenete al regime “misto” non avendo maturato 18 anni prima del 1995, reddito medio negli ultimi 10 anni 39.800 euro, decorrenza pensione luglio 2015.
  • Importo lordo pensione con disciplina attuale: 2163 euro.
  • Importo lordo con calcolo contributivo: 1889 euro.
  • Differenza: -12,67%. Mensile: -247 euro. Annua: -3211 euro.
  • B) LAVORATRICE DIPENDENTE, 62 ANNI: primi versamenti a gennaio del ’76 (39 anni e 6 mesi di contribuzione), carriera lavorativa senza interruzioni, appartenente al regime retributivo fino al 2012, reddito medio ultimi 10 anni circa 34.500 euro, decorrenza pensionamento luglio 2015.
  • Importo lordo pensione con disciplina attuale: 2209 euro.
  • Importo lordo con calcolo contributivo: 1527 euro.
  • Differenza: -30,87%. Mensile: -682 euro. Annua: -8866 euro.
  • C) LAVORATORE DIPENDENTE 62 ANNI, 35 anni di contributi, carriera lavorativa senza interruzioni, appartenete al regime retributivo fino al 2012, reddito medio ultimi 10 anni 33.000 euro.
  • Importo lordo pensione con disciplina attuale: 2345 euro.
  • Importo lordo con calcolo contributivo: 1549 euro.
  • Differenza: -33,94%. Mensile: -796 euro. Annua: -10348 euro.