Pensioni donne. 57 anni e 35 contributi, Inps riapre i termini delle domande

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Dicembre 2014 9:06 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2014 9:06
Pensioni donne. 57 anni e 35 contributi, Inps riapre i termini delle domande

Pensioni donne. 57 anni e 35 contributi, Inps riapre i termini delle domande

ROMA – Pensioni donne. 57 anni e 35 contributi, Inps riapre i termini delle domande. E’ attesa per oggi la circolare dell’Inps (fonte Corriere della Sera) che estende i termini delle domande per accedere all’opzione donna, cioè la possibilità di andare in pensione a 57 anni (58 le autonome) con 35 di contributi, ma con un assegno più leggero di circa il 20% perché calcolato interamente con il sistema contributivo.

I termini della domanda per opzione donna sarebbero scaduti (30 novembre 2014), sebbene la sua sperimentazione finisca il 31 dicembre 2015: questo perché, un po’ come succedeva per le vecchie pensioni di anzianità (e così l’ha intesa l’Inps), tra la maturazione dei requisiti e la decorrenza effettiva della pensione si applicava la cosiddetta finestra di un anno. Considerando che la domanda va presentata un mese prima ecco che arriviamo al 30 novembre di quest’anno.

L’applicazione di questa finestra era stata contestata al punto che le associazioni di riferimento avevano ingaggiato una class action contro l’Inps, mentre in Parlamento crescevano le pressioni perché la lettura della scadenza termini fosse più estensiva.