Pensioni, a luglio arriva la quattordicesima. Ecco come funziona

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Giugno 2020 9:58 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2020 9:58
Pensioni, Ansa

Pensioni, a luglio arriva la quattordicesima. Ecco come funziona (foto Ansa)

ROMA –  A luglio arriverà la quattordicesima per tre milioni e mezzo di pensionati.

La somma aggiuntiva, come sempre, sarà accreditata con il rateo di pensione di luglio.

Di quanti soldi parliamo? La quattordicesima varia tra 336 e 655 euro. Questo dipende dal reddito e degli anni di contributi versati.

A chi spetta? Qual è la soglia?

Spetta a tutti quelli che sono in pensione da lavoro privato, pubblico e autonomo che abbiano compiuto 64 anni di età e il cui reddito personale annuo complessivo non superi le due volte il trattamento minimo.

Qualche numero.

I pensionati con redditi fino a 9.894,69 euro annui, ovvero circa 760 euro al mese per 13 mensilità avranno una somma pari a a 437 euro se hanno fino a 15 anni di contributi, a 546 euro se hanno da 15 a 25 anni di contributi e a 655 euro se hanno oltre 25 anni di contributi.

I pensionati che hanno un reddito tra 9.995 euro e 13.192,92 euro riceveranno una somma variabile tra 336 euro (se hanno fino a 15 anni di contributi) e 504 euro (con più di 25 anni di contributi).

Ai pensionati che hanno tra i 15 e i 25 anni di contributi verranno corrisposti 420 euro. Per i pensionati da lavoro autonomo si considerano tre anni di contributi in più rispetto ai dipendenti. (Fonte: Ansa).