Pensioni. “Cancelliamo quota 100”, l’emendamento di Renzi, sfida a Conte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Ottobre 2019 13:44 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2019 13:44
Renzi: "cancelliamo Quota 100"

Renzi in tv e sullo sfondo il premier Conte (Ansa)

ROMA – Pensioni, partite Iva, contante… Non appena approvata, la manovra è già sottoposta al fuoco di fila degli stessi alleati di governo. Ieri le sortite polemiche e belligeranti di Di Maio, che storce la bocca per il tetto al contante, il carcere agli evasori che non è passato, la stretta sulle partite Iva. 

Oggi Renzi ha annunciato l’emendamento per cancellare Quota 100 per destinare le risorse risparmiate, una ventina di miliardi in tre anni, a famiglie e lavoratori. Vediamo chi non ci sta, è la sfida renziana a parlamento e Governo.

Conte nella tenaglia Di Maio-Renzi

Da M5s e Iv fioccano distinguo e annunci di emendamenti alla manovra. Sullo sfondo, è il sospetto che circola tra i parlamentari, ci sarebbe una partita di Di Maio e Renzi per sostituire Conte. “Di Maio dice ‘stai sereno’ con tocco renziano”, osserva velenoso Matteo Salvini, che accusa il governo “Dracula” di mettere nuove tasse.

“I soldi di Quota 100 a famiglie e lavoratori”

“Domattina partiamo con la presentazione del Family Act, con Elena Bonetti. E spiegheremo perché secondo noi quella misura, che investe 20 miliardi in tre anni guardando solo ai pensionandi, è ingiusta: quei soldi dovrebbero andare ai giovani, alle coppie, alle famiglie, agli stipendi e ai servizi. Noi voteremo un emendamento per cancellare Quota 100 e dare quei soldi alle famiglie e agli stipendi: vediamo che cosa faranno gli altri”. Così Matteo Renzi nell’e news presentando il programma della Leopolda.

Malumore Di Maio su contante e e partite Iva

Dai 5 Stelle si fanno trapelare molti malumori, dal tetto al contante alle multe per chi non installi pos, fino alla stretta sulle partite Iva. Il Cdm, insistono, deve riesaminare la legge di bilancio nella riunione di lunedì. (fonte Ansa)