Germania, il ministro Roesler contro Merkel: “La Bce non finanzi gli Stati”

Pubblicato il 28 luglio 2012 17:06 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2012 17:15

BERLINO, 28 LUG – La Bundesbank, in Germania, non è sola. Se venerdì la Merkel ha sostenuto Mario Draghi, oggi il ministro dell’Economia tedesco Philipp Roesler lancia la sua controffensiva.

”La Bce deve restare indipendente”, il suo compito è assicurare la stabilità dell’euro, non finanziare l’indebitamento degli Stati, ha detto in linea con Bundesbank.