Poker telematico, 50 miliardi di fatturato e tasse allo 0,46%. Bonanni: Vergogna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Novembre 2013 11:14 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2013 11:15

Poker telematico, 50 miliardi di fatturato e tasse allo 0,46%. Bonanni: VergognaROMA – Sul poker telematico ci sono circa 50 miliardi di fatturato. Una cifra che potrebbe essere manna per lo Stato, e invece no. No perchè i gestori dei giochi online pagano lo 0,46% di tasse.

La denuncia, e la battaglia, è del leader della Cisl, Raffaele Bonanni, che ha lanciato una vera e propria crociata contro i giochi online definendo “una vergogna” questo tipo di tassazione..

Bonanni quindi spiega che “alzando questa tassazione al 22% si potrebbero avere a disposizione più di dieci miliardi di euro in grado, quindi, di risolvere anche il problema dell’Imu. Mi devono spiegare perché queste lobbies fanno quello che vogliono. Serve un dibattito pubblico su queste cose”.