Poste Italiane: assunzioni di Portalettere, quando inviare la candidatura

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 marzo 2019 14:48 | Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2019 14:48
poste italiane

Poste Italiane: assunzioni di Portalettere, quando inviare la candidatura

ROMA – Parte il nuovo recruiting di Poste Italiane per l’assunzione di nuovi portalettere in tutta Italia a partire da aprile 2019. Come succede da molti anni ormai Poste pubblica spesso sul proprio sito l’annuncio di ricerca di personale soprattutto di portalettere, una delle figure più richieste particolarmente nei picchi di stagione.

Le candidature devono essere presentate entro il 12 marzo 2019.

L’iter di selezione e i requisiti richiesti sono simili a quelle delle altre volte. I candidati devono essere in possesso del diploma di scuola media superiore o diploma di laurea anche triennale, da assumere con contratto a Tempo Determinato a decorrere da aprile 2019, in relazione alle specifiche esigenze aziendali sia in termini numerici che di durata.

E’ possibile indicare una sola area territoriale di preferenza, ed essere coinvolti nel processo di selezione solo se in possesso dei requisiti richiesti ed in relazione alle specifiche esigenze aziendali.

Possono partecipare alle selezioni anche coloro i quali hanno già preso parte ad un precedente annuncio senza aver ricevuto risposta. 

Non sono richieste specifiche conoscenze professionali. 

L’inizio della selezione viene anticipata da una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste e si svolge in due modi: 1) con convocazione presso una sede dell’Azienda, per la somministrazione di un test di ragionamento logico; 2) con una mail all’indirizzo di posta elettronica del candidato, che conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test e tutte le spiegazioni necessarie per il suo svolgimento.

… continua a leggere