Poste Italiane inaugura un nuovo ufficio nel centro storico de L’Aquila VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2019 13:13 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2019 9:08
Poste Italiane a L'Aquila

Nella foto, da sinistra: Marco Marsilio, presidente Regione Abruzzo, Pierluigi Bondi, Sindaco L’Aquila, Stefano Patuanelli, ministro Sviluppo economico, Matteo Del Fante, a.d. Poste Italiane, e Gianni Letta mentre appongono l’annullo filatelico dedicato all’evento

L’AQUILA  –  A dieci anni dal terremoto che ha colpito l’Aquila Poste Italiane torna nel centro storico del capoluogo abruzzese con una struttura all’avanguardia.

E’ stato l’amministratore delegato del gruppo, Matteo Del Fante, a inaugurare il nuovo ufficio L’Aquila Centro Storico in corso Vittorio Emanuele II, nel corso di un evento davanti alla nuova sede a cui hanno partecipato, tra gli altri, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, e il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Bondi.

“Siamo felici – ha spiegato l’ad di Poste – di aver riaperto un nostro ufficio postale in pieno centro storico, contribuendo alla rinascita di una bellissima città e in particolare del suo nucleo urbano più antico. La dismissione era una problematica di cui si sentiva parlare, il 26 novembre 2018 abbiamo preso l’impegno di non ridurre la nostra presenza territoriale, e in particolare di non ridurla nelle aree interne, nei Comuni con una minore densità abitativa”.

Del Fante ha rassicurato i territori dove si è parlato di chiusura degli uffici postali: “L’Aquila chiaramente non può fare eccezione, ma soprattutto non fa eccezione la provincia, dove ci sono tanti piccoli uffici, e la Regione, con una foltissima rappresentanza dei 5.800 comuni italiani con meno di cinquemila abitanti, in cui per un operatore economico efficiente, tendenzialmente, è difficile trovare la quadra a livello economico. Noi abbiamo buttato il cuore al di là dell’ostacolo, dicendo ‘ci siamo, punto'” ha concluso.

“La riapertura delle Poste – ha detto il ministro Patuanelli – è un simbolo di comunità che si ritrova e che ha sofferto, le cui ferite non si rimarginano facilmente, anche per colpa di qualche lontananza da parte delle istituzioni”. 

L’Aquila Centro Storico, spiega Poste Italiane in un comunicato, si sviluppa su una superficie di 300 metri quadrati ed è stato realizzato con l’aiuto delle più moderne tecnologie per coniugare sicurezza e qualità del servizio: sono sei gli sportelli polifunzionali a disposizione dei cittadini, due sale consulenza con personale qualificato per fornire informazioni sui prodotti di risparmio e investimento offerti da Poste Italiane e uno sportello automatico Postamat di nuova generazione, disponibile 24 ore al giorno per prelievi di contante e altre operazioni. Inoltre, grazie ad un accordo con la Croce Rossa Italiana, l’ufficio sarà dotato anche di un defibrillatore per assicurare un adeguato intervento di soccorso in caso di necessità.

L’ufficio offre a tutti i clienti la connessione Wi-Fi gratuita ed è dotato di un innovativo gestore delle attese, che permette di prenotare il proprio turno allo sportello, sia per il giorno corrente sia per quello successivo, direttamente dal proprio smartphone o tablet tramite l’app Ufficio Postale, disponibile gratuitamente per dispositivi iOS e Android.

(Fonti: Ansa, Poste Italiane, Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev)