Postepay Evolution, cambia l’Iban per le carte dal 1° ottobre

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 settembre 2018 9:05 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2018 9:08
Postepay, cambia l'Iban per le carte dal 1° ottobre

Postepay, cambia l’Iban per le carte dal 1° ottobre

ROMA – Cambia l’Iban per le carte Postepay Evoluzion. Ma questa è solo una delle novità che scatteranno a partire da lunedì primo ottobre e che riguardano i possessori di Postepay Evolution e Postepay Evolution Business.

La variazione dell’Iban sarà comunicata ai titolari delle carte con una lettera in cui viene indicato il nuovo Iban. In un comunicato l’azienda guidata da Matteo Del Fante spiega i motivi di questo cambiamento: “L’operazione è concomitante con un’operazione societaria di trasferimento di ramo d’azienda, che determina la nascita di Postepay S.p.A”.

Poste Italiane ha voluto così assicurare i clienti che sono entrati in allarme per gli accrediti degli stipendi e anche per i bonifici. Come spiega Il Giornale, l’azienda fa sapere che questo cambiamento non avrà conseguenze sulla operatività delle carte e nemmeno sulla loro sicurezza.

Viene fatta anche una precisazione importante: i bonifici e i postagiro che hanno come riferimento il vecchio codice Iban per un “periodo di tempo non inferiore ai 12 mesi” verranno reindirizzati alle vecchie coordinate. Quindi chi ha una carta per circa 12 mesi non dovrà comunicare variazioni di Iban, mentre chi attiverà mandati nuovi Sepa dopo il primo ottobre dovrà usare il nuovo Iban presente nella lettera ricevuta da Poste Italiane.

Il nuovo Iban è anche disponibile sul sito postepay.it e sull’app della carta. I titolari delle carte potranno comunque continuare ad usare la carte per prelievi e versamenti.