Previsioni sulla Cina: nel 2040 sarà il Paese più ricco del mondo

Pubblicato il 5 Febbraio 2010 13:11 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2010 13:11

Nel 2040 l’economia cinese raggiungerà un giro d’affari di ben 123.000 miliardi di dollari. Una cifra spropositata che vale più o meno il triplo della produttività economica complessiva dell’intero pianeta nel 2000. Il reddito procapite in Cina toccherà gli 85.000 dollari, più del doppio di quanto si prevede per l’Unione Europea, e una cifra di gran lunga superiore a quella di India e Giappone.

In altre parole, l’abitante medio di una metropoli cinese vivrà due volte meglio del francese medio quando la Cina passerà dall’essere stata un Paese povero ancora nel 2000 a un paese super-ricco nel 2040. La Cina, insomma, sarà l’egemonia economica dominante.

L’analisi è quella di Robert Fogel, per Il Sole 24 Ore, il quale spiega che «la maggior parte di ciò che si dice in merito all’ascesa economica della Cina prospetta informazioni generali o piuttosto vaghe, ma di solito si sottovaluta fortemente la portata di tale ascesa, ciò che essa implica e la velocità con la quale essa si avvicina».

Per esempio, uno studio recente del Carnegie Endowment for International Peace prevede che entro il 2050 l’economia cinese sarà superiore a quella degli Stati Uniti del 20 per cento.