Terremoto Emilia: servono 6 mld, aumento delle accise sulla benzina di 0,2 cent

Pubblicato il 2 Luglio 2012 22:28 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2012 22:28

L’AQUILA – Per racimolare soldi per i terremotati dell’Emilia Romagna dovrebbe esserci un aumento delle accise sulla benzina di 0,2 centesimi fino al 31 dicembre 2027. Arriveranno quindi nuovi aumenti sulla benzina?

Per la ricostruzione dell’Aquila e del ”cratere” servono ancora 6 miliardi di euro, che verranno recuperati attraverso un aumento dell’accisa sul carburante di 0,2 centesimi fino al 31 dicembre 2027. E’ quanto emerso nel corso di varie riunioni che si stanno tenendo in questi giorni tra rappresentanti governativi, parlamentari e sindaci del territorio.

Gli incontri servono a definire i contenuti del ”maxi-emendamento Abruzzo” che verrà inserito nel decreto sul terremoto dell’Emilia in corso di conversione presso il Parlamento. La stima e’ effettuata sulla base dei piani di ricostruzione gia’ consegnati alla struttura commissariale e sulla previsione di spesa di quelli in corso di redazione da parte dei 57 Comuni interessati dal sisma del 2009.