Project bond promossi dai ministri delle Finanze europei

Pubblicato il 10 luglio 2012 15:01 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2012 15:04

BRUXELLES – Project bond, arriva il sì da parte dei ministeri delle finanze europei. L’Ecofin ha infatti approvato il testo di regolamento con gli emendamenti presentati dall’Europarlamento, che permetterà la mobilitazione di 4,5 miliardi di euro in investimenti per infrastrutture chiave nel settore dell’energia, dei trasporti e delle telecomunicazioni per il periodo 2012-2013.

La creazione di questo strumento di finanziamento pubblico-privato, con la partecipazione della Bei e di fondi Ue a copertura dei rischi, vedrà l’assegnazione fino a 200 milioni di euro per progetti nel settore dei trasporti, sino a 10 milioni di euro per quello energetico e fino a 20 milioni per la banda larga. Se la fase pilota avrà il successo sperato, con ricadute positive per crescita e occupazione, sarà seguita da una vera e propria ”fase operativa” nel periodo 2014-2020.