Psa Peugeot Citroen va in “rosso”: il primo semestre perde 819 mln di euro

Pubblicato il 25 luglio 2012 13:41 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2012 13:52
Psa Peugeot Citroen, stabilimento di Rennes

(LaPresse)

PARIGI – La Psa Peugeot Citroen segna il suo primo trimestre in rosso da 819 milioni di euro. Un perdita netta superiore agli 806 milioni di euro guadagnati nello stesso periodo del 2011. La contrazione è del 5,1% su un fatturato di 29,6 miliardi di euro.

Le perdite sarebbero dovute ad una performance deludente per la divisione dell’auto di Peugeot Citroen, che nei primi 6 mesi del 2012 ha registrato un calo del 10% nel suo volume di affari, per un risultato operativo corrente negativo per 662 milioni di euro.

La divisione finanziaria, Banca Psa Finance, rimane invece stabile, con un risultato operativo corrente di 271 milioni di euro contro i 274 milioni del 2011.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other