Quote latte, Ue contro Italia: “Recuperate i 1,4 mld di multe dagli allevatori”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Luglio 2014 12:26 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2014 12:26
Quote latte, Ue contro Italia: "Recuperate i 1,4 mld di multe dagli allevatori"

Quote latte, Ue contro Italia: “Recuperate i 1,4 mld di multe dagli allevatori”

ROMA – La Commissione europea ingiunge formalmente all’Italia – con l’invio di un parere motivato – di recuperare presso i produttori di latte multe per 1,395 miliardi di euro dovute al superamento delle quote di produzione loro assegnate tra il 1995 e il 2009. Lo annuncia la Commissione europea oggi a Bruxelles. Ingiunzione di cui l’Italia era perfettamente consapevole: piuttosto che recuperare le somme dagli allevatori abusivi ha preferito accollarsi l’intero importo disatteso e aspettare l’inevitabile procedura d’infrazione europea.  Parliamo di 1,4 miliardi distribuiti tra 2000 allevatori che in quei 14 anni hanno prodotto più latte del consentito. 600 di questi devono allo Stato più di 300mila euro ciascuno.

Somme non del tutto irrilevanti. In un periodo, è proprio il caso di dirlo, di vacche magre come questo, in una situazione di irregolarità certificate anche dalla magistratura, ci si chiede perché nessuno si muova. Perché l’Italia preferisca addirittura una procedura d’infrazione Ue all’incasso. (Il Sole 24 Ore, 15 giugno 2014)