Rc Auto. A metano paghi il 21% in più che a benzina: “Fanno più km”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2015 10:07 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2015 10:08
Rc Auto. A metano paghi il 21% in più che a benzina: "Fanno più km"

Rc Auto. A metano paghi il 21% in più che a benzina: “Fanno più km”

ROMA – Rc Auto: a metano paghi di più. Tariffe +21%: “Fanno più km”. Nonostante il calo del prezzi dei premi assicurativi causa crisi, la Rc auto in Italia resta tra le più care d’Europa. I più penalizzati, e questo non era noto, sono i possessori di veicoli alimentati a metano.

Ha scoperto l’Osservatorio SOSTariffe.it (la sua indagine è stata ripresa dal Corriere della Sera) che assicurare l’auto a metano può arrivare a costare anche il 21%(in Centro Italia)  in più di un’auto a benzina. Al Nord il 18%, al sud solo il 9,6% ma va considerato che qui le tariffe costano il 68% in più della media nazionale. Il motivo, spiega Alice Dutto sul Corriere, è che a metano si percorrono più chilometri.

Il motivo del rincaro in caso di auto a metano, ma anche a gas e diesel, è spiegato nello studio: «Statisticamente, le macchine a gas o a gasolio macinano più chilometri di quelle a benzina, quindi sono più esposte a sinistri. Tuttavia, sono poi le singole statistiche di ogni compagnia a incidere». Una motivazione confermata da Ania, l’Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, che commenta:

«In linea generale, è vero che le macchine a gasolio e a gas sono spesso utilizzate da alcune tipologie di assicurati, quali i professionisti e gli agenti di commercio, che fanno registrare alte percorrenze annuali e che hanno un maggior indice di rischio dal punto di vista assicurativo». (Alice Dutto, Corriere della Sera)