Reddito di cittadinanza, domande online: servizio “temporaneamente sospeso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 aprile 2019 13:19 | Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2019 13:20
Reddito di cittadinanza, domande online: servizio "temporaneamente sospeso"

Reddito di cittadinanza, domande online: servizio “temporaneamente sospeso”

ROMA – E’ “temporaneamente sospesa” la possibilità di presentare le domande online per il reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza, “in attesa che venga aggiornato il modello di domanda con le ultime novità normative”. Lo si legge sul sito del ministero del Lavoro.

La legge di conversione del cosiddetto decretone, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale di venerdì 29 marzo, introduce delle modifiche alle disposizioni relative a reddito e pensione di cittadinanza, approvate nel passaggio tra Camera e Senato.

Stando agli ultimi aggiornamenti, all’indomani della conversione in legge ufficiale del decretone che include quota 100 e reddito di cittadinanza, l’erogazione del primo pagamento sulle card destinate ai percettori avverrà dai primi giorni di maggio.

I soldi caricati sulla card si potranno spendere per acquistare beni e servizi di base, per effettuare prelievi di contante entro un limite mensile non superiore a 100 euro per i nuclei familiari composti da un singolo individuo, cifra aumentata in base ai componenti del nucleo, mentre non potranno essere utilizzati per giochi che prevedono vincite in denaro. (fonte Ansa)