Reddito minimo a over 65, ma prima chi ha perso lavoro. Poletti risponde a Boeri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Aprile 2015 18:02 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2015 18:02
Reddito minimo a over 65, ma prima chi ha perso lavoro. Poletti risponde a Boeri

Giuliano Poletti (foto Lapresse)

ROMA – Reddito minimo agli over 55, ma prima a quelli che hanno perso il lavoro. Il ministro Giuliano Poletti spiega che il governo sposa in parte la proposta del presidente dell’Inps, Tito Boeri. Boeri aveva proposto appunto un reddito minimo per i cittadini tra i 55 e i 65 anni che hanno un reddito basso. Poletti ha detto che “solo dopo” aver pensato a chi è disoccupato da poco “si può allargare la platea”.

Le parole del ministro del Lavoro: “Ribadisco che il tema delle persone che sono avanti con l’età, hanno perso il lavoro e non maturano i requisiti per la pensione è uno dei problemi socialmente più rilevanti. La proposta Boeri va in questa direzione quindi va considerata. E’ una delle proposte alle quali lavoriamo”.