Roaming, scattano tariffe più basse. Le offerte di Tim, Vodafone, Wind e Tre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Luglio 2014 9:53 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2014 10:05
Roaming, scattano tariffe più basse. Le offerte di Tim, Vodafone, Wind e Tre

Roaming, scattano tariffe più basse. Le offerte di Tim, Vodafone, Wind e Tre

ROMA – Da oggi, martedì 1 luglio, scattano infatti le nuove tariffe europee che hanno posto un tetto massimo alle compagnie telefoniche per il roaming internazionale.

La nuova euro tariffa, vigente dal 1 luglio, è l’ultima tranche di un graduale abbattimento dei costi imposto dall’Ue nell’ottica di integrare meglio il mercato europeo. Questa politica di prezzi calmierati ha portato in un triennio a una riduzione di circa il 70% delle tariffe base.

Da oggi non si potrà spendere più di 23,18 centesimi (iva inclusa) per ogni minuto di chiamata, 7,32 centesimi per ogni sms e 24,4 centesimi per ogni MB scaricato.

L’eurotariffa si applica in oltre trenta Paesi. Si tratta di tariffe base, quindi destinate a clienti privati e senza alcuno sconto particolare. Oltre alla nuova tariffa europea, ovviamente, resta in vigore il roaming internazionale. Inutile dire che in alcuni casi, per i Paesi più difficili o lontani da raggiungere, le tariffe base possono essere piuttosto care e i benefici della vacanza potrebbero essere di colpo azzerata dalla prima bolletta arrivata. Ovviamente tutte le compagnie telefoniche offrono una serie di offerte attivabili per breve tempo che evitano il salasso.

Ecco le offerte degli operatori italiani.

Con l’abbonamento Top Unlimited Plus (minuti e sms illimitati, 7 GB in Lte, 100 MB in Gprs) di 3 Italia le chiamate internazionali e in roaming internazionale nei paesi UE, Usa, Canada, Cina, Hong Kong e Svizzera sono comprese nel canone mensile di 25 euro. Sono addebitati solo 30 centesimi alla risposta. Il gestore propone anche All’Estero come a Casa, un’opzione gratuita e attiva automaticamente per utilizzare la tariffa nazionale nei paesi in cui il Gruppo 3 è presente.

Per quanto riguarda Tim l’offerta di punta è Tim in Viaggio Pass: al costo di 10 euro alla settimana, che parte dalla prima chiamata, sms o connessione dall’estero, si dispone di 250 minuti di chiamate, 250 sms e 500 MB settimanali validi per 42 paesi tra Europa e Stati Uniti. Con TIM in Viaggio Full è prevista una tariffa agevolata per chiamate fatte e ricevute (16 centesimi minuto) e sms (16 centesimi ognuno) e un bundle a 3 euro al giorno con 25 MB di Internet giornalieri (solo se si naviga).

L’offerta Smart Passport per l’Europa di Vodafone, che include 46 paesi, è stata estesa fino al 30 settembre anche a Usa e Canada: tre euro al giorno con cinquanta minuti di chiamate, 50 sms e 500 MB di traffico Internet giornalieri. Chi è abbonato a Vodafone Relax può usufruire, allo stesso prezzo, di chiamate e messaggi senza limiti. Inoltre in Spagna, Portogallo, Germania, Grecia, Olanda, Romania e Regno Unito si può sfruttare la rete Vodafone 4G se in Italia si ha un piano tariffario abilitato.

Wind propone l’opzione All Inclusive Travel per ricaricabile (UE, Svizzera e USA) che, con 2,5 euro al giorno, offre 30 minuti chiamate, 30 sms e 50 MB di traffico Internet giornalieri. Nel grafico, le offerte degli operatori di telefonia mobile italiani per il roaming all’estero.