Economia

Russia, Ucrania. Le prime conseguenze, rublo crolla su euro e dollaro

Una banconota da 500 rubli

Una banconota da 1.ooo rubli

RUSSIA, MOSCA – Il rublo crolla sullo sfondo dell’intervento militare russo in atto in Crimea: già venerdi’ la divisa russa aveva toccato il record di 50 rubli contro l’euro, chiudendo la giornata a 49,6 (36,18 contro il dollaro).

Ma all’indomani dell’autorizzazione del Senato all’invio di truppe in Ucraina, l’euro è cambiato in alcuni uffici della capitale già a 55 rubli e il dollaro a 40, secondo l’agenzia Rbk.

Lunedi il vero banco di prova alla riapertura della Borsa: la popolare presentatrice televisiva Ksenia Sobciak, diventata un’oppositrice di Putin, ha twittato che molti suoi amici imprenditori stanno vendendo le azioni delle società russe.

To Top