Ryanair fa volare gratis i greci. A patto che Tsipras le tagli le tasse

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 luglio 2015 13:54 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2015 13:55
Ryanair fa volare gratis i greci. A patto che Tsipras le tagli le tasse

(Foto d’archivio)

ATENE – Ryanair fa volare gratis i greci per due settimane. La compagnia aerea low cost di Michael O’Leary prova a mostrare un volto amichevole e viene incontro ai cittadini attualmente meno fortunati d’Europa, ma solo a patto che il premier Alexis Tsipras tagli le tasse aeroportuali normalmente richieste alle compagnie aeree.  

Ryanair dispone di quattro aerei all‘aeroporto di Atene che volano verso dodici destinazioni, tra cui Orio al Serio (Bergamo), Londra e Bruxelles. Nei giorni scorsi O’Leary si era espresso a favore dei greci, sostenendo che la crisi che sta attraversando il Paese è una vera e propria tragedia.

Al di là della buona fede del manager, indubbiamente la compagnia irlandese sta cercando di prendere le distanze dall’immagine di sé assai poco cortese e disponibile data negli ultimi tempi.