Sace Simest per le Pmi: online il portale per supportare le aziende nel mercato estero

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 17 Settembre 2019 15:48 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2019 15:49
Alessandro Decio, a.d. di Sace

Alessandro Decio, amministratore delegato di Sace (Foto BlitzQuotidiano)

MILANO –  Un portale per supportare le piccole e medie imprese italiane nel mercato estero, per semplificare loro azioni quotidiane come l’emissione di fatture e la contabilità, fornendo loro tutti gli strumenti necessari: è questo lo scopo di sacesimest.it, il nuovo portale di Sace Simest, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti che è stato presentato a Milano martedì 17 settembre.

Con questo portale “la Sace Simest cerca di mettersi al servizio, direttamente e concretamente, a supporto della crescita dell’export delle piccole e medie imprese”, ha spiegato Alessandro Decio, amministratore delegato di Sace Simest. “Il nostro obiettivo è di rendere disponibili quanto più possibile quanti più prodotti e servizi che siano effettivamente di utilità e di supporto alla crescita delle nostre piccole e medie imprese”. 

Sono 87mila le Pmi manifatturiere italiane che potranno avere un aiuto pratico da questo nuovo sito. “Ad oggi solo il 3% delle imprese italiane attive esporta”, ha sottolineato Mariangela Siciliano, a capo delle attività di Education to Export del Gruppo, programma di formazione all’export. “E’ necessario rafforzare la cultura dell’export e aumentare il numero di Pmi esportatrici. Per questo abbiamo profilato le Pmi in base al livello di propensione all’export. E in Education to Export, sul sito, proponiamo alle aziende strumenti che vanno dall’online all’offline e che sono gratuiti”, una vera e propria “cassetta degli attrezzi” per le imprese. 

La piattaforma di Sace Simest è “facilmente accessibile da qualsiasi device e nella sezione My Area tutti i clienti possono accedere ai prodotti digitali”, ha spiegato Antonio Frezza, direttore Marketing e Innovazione. Sul sito “tutti i processi sono stati semplificati, ma vi abbiamo affiancato una rete fisica per guidare i clienti in questo processo di digitalizzazione”. 

A facilitare la relazione fra sacesimest.it e il mondo delle imprese, infatti, ci sono gli Export Coach, un team di esperti con competenze digitali e commerciali con il mandato specifico di aiutare le imprese a navigare e usufruire al meglio dell’offerta del polo dell’export e dell’internazionalizzazione, in affiancamento alla rete commerciale di Sace Simest.

Il portale da un lato collega le imprese alle soluzioni assicurativo-finanziarie più adatte alle loro esigenze, grazie alla completa digitalizzazione di prodotti chiave per le imprese più piccole come assicurazione del credito, valutazione delle controparti, finanziamenti agevolati, factoring e recupero crediti. Dall’altro lato mette a disposizione delle Pmi gratuitamente contenuti utili a migliorare le capacità di muoversi e crescere sui mercati esteri, tramite i percorsi formativi personalizzati del programma di Education to Export e gli oltre 300 report e analisi dell’Ufficio Studi di Sace Simest, in particolare la Risk&Export Map, mappamondo interattivo con circa 200 schede Paese.