Schaeuble: "Si introduca la Tobin tax, l'Italia sia responsabile"

Pubblicato il 31 ottobre 2011 10:44 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2011 10:44

ROMA – L'Ue deve procedere con l'introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie, la cosiddetta Tobin Tax, e muoversi decisamente verso una unione fiscale. Lo ha detto in una intervista al Financial Times il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, in vista del G20 di Cannes, in programma il 3 e il 4 novembre prossimi, non risparmiando una bacchettata all'Italia.

''Sono convinto che se introducessimo una tassazione sulle transazioni finanziarie nella Ue, le opportunita' per raggiungere un accordo globale aumenterebbero enormemente'', ha spiegato il ministro. ''Credo che sia nell'interesse del sistema finanziario stesso concentrare il proprio ruolo principale nel finanziare l'economia reale, assicurando che i capitali siano investiti nel modo piu' intelligente, invece di lasciare che le banche gestiscano le masse per compiere operazioni di trading''.

Sull'Italia Schaeuble ha avvertito: ''La stabilita' dell'Eurozona richiede grande responsabilita' da parte dei membri piu' grandi. L'Italia ha tanto lavoro da fare e deve risolvere tutti i propri problemi''.