Senato della Repubblica, concorso per 60 posti: come candidarsi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Ottobre 2019 12:46 | Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2019 12:46
Senato della Repubblica, concorso per 60 posti: come candidarsi

Il Senato della Repubblica

ROMA – Il Senato della Repubblica ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di 60 Coadiutori Parlamentari da assumere presso il Senato della Repubblica. Per partecipare alla selezione bisogna essere in possesso del diploma di scuola media superiore di secondo grado; della cittadinanza italiana; dell’idoneità fisica all’impiego; dell’esercizio dei diritti civili e politici etc.

Le prove da affrontare riguardano una prova preselettiva, che consistente in 20 quesiti a risposta multipla di carattere logico-matematico e 30 quesiti a risposta multipla di carattere critico-verbale. Superata la prova preliminare i candidati dovranno sostenere le prove scritte e orali, che vertono sulla conoscenza della storia d’Italia e sulla conoscenza dell’ordinamento costituzionale italiano.

Nella domanda di partecipazione i candidati devono dichiarare: nome e cognome; data e luogo di nascita; la residenza; il proprio recapito; il possesso della cittadinanza italiana; il godimento dei diritti civili e politici; il possesso dell’idoneità fisica all’impiego in relazione alle mansioni per le quali il candidato concorre; il possesso del titolo di studio; di non avere condanne penali; di non avere procedimenti penali pendenti etc. Inoltre devono indicare la lingua a scelta tra francese, tedesco o spagnolo nella quale intendono sostenere la prova orale facoltativa di lingua straniera.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata tramite modalità telematica entro il termine perentorio delle ore 18 del trentunesimo giorno successivo a quello di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale, cioè l’8 novembre 2019. Per scaricare il bando completo e inviare la vostra domanda potete cliccare qui.