Sergio Marchionne: “Alfa Romeo mai fuori”. Fiat Mirafiori, “operai riassorbiti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2013 11:45 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2013 11:45
Sergio Marchionne: "Alfa Romeo mai fuori". Fiat Mirafiori, "operai riassorbiti"

Sergio Marchionne: “Alfa Romeo mai fuori”. Fiat Mirafiori, “operai riassorbiti” (foto Lapresse)

TORINO – Sergio Marchionne assicura: “Noi non produrremo mai l’Alfa Romeo fuori Italia”. E poi anche che tutti i lavoratori di Fiat Mirafiori “saranno riassorbiti”. L’amministratore delegato di Fiat è stato intervistato dal Financial Times

Sull’Alfa Romeo ha spiegato che con lui non uscirà mai dall’Italia. “Potrà essere il prossimo ceo a farlo, ma non io”.

Poi ha aggiunto che il piano Fiat per Mirafiori prevede che ”tutti i lavoratori dello stabilimento vengano riassorbiti”.

Marchionne spiega che l’investimento a Mirafiori sta già partendo e ribadisce che la vetture “arriverà nel mercato nel secondo trimestre del 2015”.

L’ad Fiat conferma inoltre che a Mirafiori, oltre al suv Maserati, sarà prodotto anche un secondo modello per cercare di completare la potenzialità della linea produttiva e che sarà complementare con il modello Maserati. “Penso che abbiamo un disperato bisogno di suv”, afferma.