Sgravi Irpef se hai affitto alto e reddito basso. Rincari benzina per pagare Expo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Maggio 2014 14:11 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2014 14:11
Sgravi Irpef se hai affitto alto e reddito basso. Rincari benzina per pagare Expo

Maurizio Crozza imita Matteo Renzi (foto da video)

ROMA – Sgravi Irpef per chi vive in affitto e ha un reddito medio basso: 900 euro di sgravi all’anno per chi guadagna 15mila euro (circa 1.200 al mese), 450 per chi guadagna 30mila all’anno (2500 al mese). Lo prevede un emendamento Sel al decreto Casa approvato alla commissione Lavori Pubblici e Ambiente del Senato. L’emendamento passa però al vaglio della commissione Bilancio, che dovrà verificare anche se ci sono le necessarie coperture economiche. Un altro emendamento prevede invece l’aumento del prezzo della benzina per finanziare in parte l’Expo di Milano.

L’emendamento in questione, specifica l’agenzia di stampa Public Policy, va a ritoccare una novità già contenuta nel decreto, che prevedeva in origine detrazioni Irpef per gli inquilini delle case popolari. La modifica approvata in commissione invece estende queste detrazioni a chiunque paghi un affitto per la prima casa e abbia un reddito basso e una pigione alta. Le detrazioni valgono dunque per tutti coloro che pagano un affitto annuo superiore al 14% dell’imponibile ai fini Irpef.

Per trovare i soldi necessari saranno abbassati gli aggi riconosciuti ai diversi concessionari sui giochi pubblici legali per videolottery e newslot. L’aggio è la quota trattenuta dalle tasse da chi offre un servizio per le spese necessarie a erogare quel servizio.

Aumento accise benzina

Nuovo aumento delle accise sui carburanti per un valore pari a 13 milioni di euro per il 2014. Lo prevede un emendamento al dl casa approvato in commissione al Senato e che così modifica parzialmente le coperture alle norme che finanziano per 25 milioni l’Expò, inizialmente attinte dal fondo per le assunzioni nelle amministrazioni pubbliche.