Smartphone/ Ecco Windows Mobile 6.5, l’arma per contrastare lo strapotere dell’ iPhone. Verrà abbandonato il pennino, funzionerà tramite grandi icone a “portata di dito”

Pubblicato il 6 Luglio 2009 19:33 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2009 19:41

In occasione del Mobile Developer Day, Microsoft svelerà martedì 7 luglio a Milano agli sviluppatori italiani il nuovo sistema operativo per smartphone Windows Mobile 6.5,  il prodotto creato per contrastare l’iPhone e i dispositivi basati su Android di Google.

La maggiore novità pratica, sta nel supporto “touch screen” che è stato migliorato grazie alle varie funzionalità e applicazioni che vengono attivate attraverso grandi icone “a portata di dito”, senza costringere a usare un pennino come nelle precedenti versioni del sistema operativo mobile. Un handicap che aveva spinto molti produttori a sviluppare proprie interfacce personalizzate da “sovrapporre” a quella proposta da Windows Mobile.

Altra importante novità di Windows Mobile 6.5 sarà la rinnovata versione di Internet Explorer Mobile, che dovrebbe far dimenticare quella obsoleta dei “vecchi” sistemi Windows Mobile, lontana anni luce dal concorrente Opera Mobile.

I primi dispositivi “Microsoft Phone” dotati del nuovo sistema operativo saranno disponibili dopo l’estate, quando arriveranno anche la soluzione di backup in Rete MyPhone e Windows Mobile marketplace, il negozio di applicazioni realizzato sul modello dell’Apple store per  dalla Apple per vendere l’iPhone.

Grazie alle tecniche di sviluppo applicativo del Windows Mobile 6.5, l’utente potrà scrivere da sé un’applicazione ad hoc per il proprio cellulare: si procederà quindi verso un utilizzo sempre più «personalizzato» del cellulare, di cui l’utente potrà cambiare le applicazioni a seconda delle proprie esigenze.