Smartphone, tablet e gas auto: il nuovo paniere Istat per l’inflazione 2013

Pubblicato il 5 Febbraio 2013 12:29 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2013 12:31
Smartphone, tablet e gas auto: il nuovo paniere Istat per l'inflazione 2013

Smartphone, tablet e gas auto: il nuovo paniere Istat per l’inflazione 2013

ROMA – Smartphone, tablet, gas metano e anche bevande energetiche. Così cambia il paniere dell’Istat per il calcolo dell‘inflazione nel 2013. Il gas metano e i reintegratori energetici fanno il loro ingresso per la prima volta, mentre escono le agende, i diari scolastici e i netbook.

In totale nel 2013 saranno 1.429 i prodotti, aggregati in 603 posizioni rappresentative, che faranno parte del paniere utilizzato per il calcolo degli indici dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale e per le famiglie di operai e impiegati. Nel 2012 i prodotti erano 1.383, aggregati in 597 posizioni rappresentative.

Si arricchiscono poi le posizioni di smartphone e tablet pc, che ora comprendono i phablet (tra smartphone e mini tablet) e i tablet trasformabili, utilizzabili come notebook. Quindi il paniere, utilizzato per il calcolo dell’inflazione, viene aggiornato dal punto di vista tecnologico, con nuovi prodotti che fanno il loro ingresso e voci, anche entrate recentemente, come i netbook, che soccombono di fronte ai tablet.

5 x 1000

Ovviamente il rinnovo del paniere tiene conto di come cambiano le abitudini di spesa degli italiani, che oltre ad essere sempre più hi-tech, si mostrano più ecologici, vista l’entrata del gas metano per auto. Invece la ‘new-entry’ del reintegratore energetico, bevanda utilizzata per reintegrare sali e vitamine, come il Powerade e Gatorade, potrebbe suggerire l’affermarsi di una routine sportiva.    

Dal paniere 2013 esce anche la voce diario-agenda, che rappresenta sia l’agenda professionale sia il diario scolastico, che per lungo tempo hanno accompagnato le giornate degli italiani.

Guardando al settore alimentare, il filetto di merluzzo surgelato e l’amaro entrano per meglio rappresentare abitudini di spesa espresse, fino al 2012, dalle voci, ora in uscita, nasello surgelato e brandy. Inoltre la pancetta in confezione sostituisce la pancetta al banco, indice di come in Italia siano sempre più apprezzati i cibi ‘veloci’, già preparati.

Nel paniere 2013 risulta arricchita la voce abbigliamento per bambino (3-13 anni), in cui sono state introdotte cinque nuove posizioni. Una novità è anche rappresentata dall’ingresso della lettiera per gatti, che va a infoltire il segmento di consumo relativo ai prodotti per animali domestici. Nel paniere risultano anche gli inserimenti della lampada da tavolo e del passaporto.